Sigaretta Elettronica Blog

Aroma RHM by DKS – Linea DKS Plus

Esigarettanews
10 mag 2012

AROMA RHM DKS PLUS REVIEW

 

 

Iniziamo col dire che nonostante il nome sembri chissà quale acronimo, si tratta di Rum, ma il divieto di pubblicizzare il nome di bevande alcoliche ha imposto la scelta “acronimata”.

La piccola premessa introduce dunque questo aroma della linea DKS Plus che abbiamo provato per darvene le nostre impressioni. L’aroma è stato testato aromatizzando una base 50% PG e 50% VG con 5 sole gocce per 10 ml di base, scelta suggerita dall’odore assai marcato emanato dall’aroma puro.

All’olfatto ogni dubbio viene immediatamente dissipato, la riproduzione del rum è azzeccata e convincente anche se il colore dell’aroma inizialmente non ci aveva indotto a definirlo tale. Per chi ama gli odori forti e liquorosi i sensi verranno piacevolmente colpiti dal profumo dell’aroma che si manifesta come nient’altro che rum.

Allo svapo il Rum non tradisce il suo profumo e più proviamo questi DKS Plus più si rafforza la sensazione che le differenze tra Profumo e Gusto siano ridotte ai minimi termini. Non vogliamo fare giri di parole descrivendo chissà cosa: sà esattamente di Rum! Per la verità anche troppo, pertanto vi consigliamo, nel caso in cui voleste acquistarlo, di andare cauti con il quantitativo di aroma per ml di base.

A nostro personalissimo giudizio vediamo delle potenzialità nel Rum di DKS Plus che però volgono più all’utilizzo correttivo di altro eliquid piuttosto che allo svapo in purezza. Immaginiamo difatti che un buon aroma caffè o altri sulla stessa linea aromatica, con un pizzico di questo rum possano restituire delle ottime sensazione di gusto.

Da provare.

 

Articoli molto simili

4 Commenti

  1. Francesco

    Non sono affatto d’accordo con quanto scritto nella recensione. Ho avuto modo di provarlo e posso dire che le percentuali al mio palato sono inique.
    La prova è stata fatta utilizzando liquido base + 5 goccie per ml con risultati alquanto deludenti. Portando la quantità di gocce a 8 per ml finalmente si percepisce distintamente l’aroma di rum.
    Secondo me il problema sta nel capire che cosa una persona si aspetta e se lo usa puro o mischiato ad altri liquidi.
    Personalmente preferisco avere un sapore decisamente marcato (forse è un mio problema) e non appena accennabile quindi ogni giudizio sulle quantità di goccie da utilizzare è errato dato che se mi baso su quanto letto ci rimango molto male.

  2. Ciao Francesco, quando ci si accosta alla review di un eliquid la premessa implicita è la soggettività della percezione del gusto; pertanto non si può parlare di “giusto” od “errato” che sia, ma semplicemente va sottolineato che “quella” sensazione è parere di chi la dà e conforme alle sue caratteristiche sensoriali.

  3. Francesco

    Ho sbagliato nel definire giusto o sbagliato ma il concetto è lo stesso, vale a dire la soggettività della persona o per meglio dire i suoi gusti personali. Essendo un nuovo svapatore solo da pochi giorni mi sono basato su questa recensione forse prendendola come “oro colato” e di conseguenza rimanendoci male riguardo alle percentuali utilizzate che, dal mio canto, si sono rilevate un delusione unica.
    Fermo restando che il liquido nelle percentuali utilizzate da me è comunque ottimo.

  4. Grazie comunque della testimonianza; la regola per quanto riguarda l’Hardware è affidarsi all’esperienza, ma nel mondo di liquigi, aromi e basi, purtroppo (o per fortuna) la soggettivià comanda.

    Personalmente ritengo sia “sempre” giusto partire con una dose di 1/2 gocce per ml per qualsiasi aroma, così da poter poi aumentare la dose.

    Il Rhum DKS è un buon aroma, ma nel mio test, le tue modalità di aromatizzazione risultavano stomachevoli. Pertanto ho ritenuto opportuno consigliare una dose bassa alla quale, come hai visto nel tuo caso, c’è stato rimedio.

    Se avessi parlato di “aromatizzazione alta consigliata” quel liquido avresti dovuto gettarlo ;)

Lascia la tua opinione

Top