Sigaretta Elettronica Blog

Il Vice Procuratore della California vieta gli Eliquid

Esigarettanews
13 giu 2012

Se siete dei Vapers e vivete in California, vi sarete resi conto della difficoltà nel reperire gli Eliquid; questo non deriva dalla forte domanda d’acquisto, ma dalla decisione di Jeanne Finnberg (Vice Procuratore dello stato della California) che ha deciso di iniziare la sua crociata contro gli Eliquid (tranne quelli al Tabacco e al Mentolo).

Sebbene non ci sia una legislazione propedeutica a tale scelta, Finnberg ha notificato a tutti i fornitori di Eliquid un massimo di 90 giorni entro i quali cessare la vendita per non incorrere in gravi conseguenze legali.

Secondo il California Health and Safety (Codice 119405) la vendita di Sigarette Elettroniche è severamente vietata ai minori, ma tale atto non menziona gli Eliquid aromatizzati. Ciò però non ha di certo fermato il Vice Procuratore Generale ed i suoi esecutori che hanno comunque utilizzato il Codice 119405 come giustificazione a tale decisione.

La comunità dei Vapers si è ovviamente mobilitata iniziando il dibattito online, questa è stata la risposta di Finnberg ad uno di loro:

Rispondo ad un commento od a una domanda postata online sul sito web del Procuratore Generale della California. Mi è stato chiesto se far smettere le imprese produttrici di commercializzare Sigarette elettroniche e Prodotti Elettronici significasse far rispettare le leggi della California. 

La mia risposta è che la Ca Health & Safety vieta la vendita ai minori di Sigarette elettroniche. Noi crediamo che i prodotti aromatizzati (esclusi quelli al tabacco ed al mentolo) siano progettato per rivolgersi ai giovani  e probabilmente utilizzati come dispositivi di marketing per aumentare le vendite ai minori violando lo statuto. 

Noi stiamo proteggendo la salute pubblica e la sicurezza dei giovani residenti nello stato della California!

Spero che ciò possa rispondere alle domande

Cordiali saluti, Jeanne Finberg

Nonostante la risposta sia stata ben formulata in realtà non chiarisce affatto la situazione; secondo questo aspetto la pubblicità di veloci auto sportive dovrebbe coinvolgere i minori alla velocità in auto ma non si è mai sentito che fossero state messe al bando.

Abbiamo voluto rendervi nota questa notizia per informare i nostri lettori come nel mondo, la guerra alle sigarette elettroniche stia sempre più prendendo piede tra le autorità per i soliti noti motivi che coinvolgono più ampi interessi.

Cosa riserverà il futuro per il Bel Paese?

FONTE

Articoli molto simili

3 Commenti

  1. manu

    Sarebbe interessante capire , se possono continuare a produrli per vederli al di fuori della California, in quanto se non sbaglio in California si trova Virgin Vapor :(

  2. E’ quello che si chiedono in molti… in teoria laddove Virgin Vapor spedisse oltre California il problema non sussisterebbe…

  3. cry

    Spero che sia vietata la sola vendita nei confini della CA, perchè io uso praticamente solo e-liquid Virgin Vape :(

Lascia la tua opinione

Top