Sigaretta Elettronica Blog

Reo Grand VV by Reosmods [Aggiornato X 2]

Esigarettanews
13 ott 2012

In questo articolo cercheremo di fare una panoramica per sommi capi del tanto discusso Reo Grand VV di Reosmods, il nuovo nato della linea “Alluminio” con Circuito Buzz Pro visitato e spiegato nel video seguente che va ad integrare quanto di seguito (QUI una galleria fotografica che ne mostra l’insieme ed i dettagli).

 

Venduto al costo di 194$ più spese di spedizione da Reosmods, il Reo Grand VV senza discostarsi troppo dalle linee che hanno caratterizzato il suo predecessore meccanico (il Reo Grand) introduce il Voltaggio Variabile nell’alluminio implementandolo grazie al circuito già presente nel Big Battery Buzz Pro con un limite di potenza di 15W per una scala di variazione dei volt variabile dai 3,3V ai 5,5V (limite massimo che misurato senza carico porta ad una lettura di 5,6V).

Le performance del circuito del Buzz ed i 15W di potenza massima, sembrano svolgere un lavoro impeccabile mantenendo per gran parte della scarica delle batterie il voltaggio impostato sotto il carico della resistenza fino a quando le batterie faranno sensibilmente sentire il loro Calo di scarica non sostenendo più l’esigenza di tensione del circuito.

Le batterie utilizzabili variano dalle 18350 alle 16340: le prime risultano le più idonee per dimensioni, siano esse IMR “No Brand” a polo piatto, che  IMR AW a polo sporgente; le seconde piccole che pur garantiscono il funzionamento del REO Grand VV, risultano corte in lunghezza da non rimanere nella loro sede in modo impeccabile.

Con Aw Imr 18350

Image Hosted by ImageShack.us

 Con Aw Imr 16340

Image Hosted by ImageShack.us

Le misure rispetto al Reo Grand variano di circa 1,4 cm vaschetta di raccolta compresa, il resto delle dimensioni è rimasto invariato; a fronte di tali dimensioni è stata mantenuta la stessa “logistica” interna del Reo Grand con le implicite modifiche dell’inserto plastico che copre il circuito e qualche piccola ma ragionevole modifica (come, nell’immagine seguente, un alloggio per il “Gruppo Molla” quasi incassato nella base della Mod).

Image Hosted by ImageShack.us

Nel REO Grand VV, così come negli ultimi modelli di Reo Grand, gli spigoli della Mod sono stati smussati e stondati per dare una sensazione più piacevole quando si brandisce la Mod stessa, cosa che anche nell’ambito del design risulta assai più gradevole.

La versione che descrivo nel video a livello di finitura è la Silver Vein, una finitura che ho trovato superiore agli altri modelli colorati, lucidati o satinati. La percezione tattile che esprime la finitura Silver Vein sembra assai più piacevole, complice anche una mancanza di impronte congenita che il “Silver Vein” contribuisce a mantenere.

Un piccolo commento a sè stante lo merita il tasto di attivazione le cui considerazioni sono state espresse nel video, fermo restando che a fronte del costo di acquisto della Mod, il tasto stesso è sembrato scarno e povero nei materiali, così come prestante in un’attivazione perfetta ed immediata.

Image Hosted by ImageShack.us

 

Tutto sommato la Mod si assesta ai piani alti del panorama delle Box Mod VV Bottom Feeder per qualità costruttiva e prestazioni, ma a fronte di un costo forse ingiustificato per alcuni dettagli che andrebbero senz’altro rivisitati e corretti (costo che appare alto anche in considerazione delle aggiuntive spese di spedizione e per l’onerosa eventuale trafila doganale).

AGGIORNAMENTO

Da annoverare la menzione che nel web è stata fatta riguardo il quantitativo di liquido che è possibile svapare con una coppia di Aw Imr a piena carica: si è parlato di “pecca” riportando un consumo massimo di liquido con la stessa coppia di batterie di circa 3 ml.

La considerazione che va fatta a tal proposito è la seguente: quanti vapers sono soliti portare fuori casa il proprio pv NON dotandosi di almeno una batteria di ricambio per quel PV? Pochissimi…

Ricordando che una coppia di 18350 occupa lo stesso spazio che occuperebbe uno Zippo, quando si era “fumatori” ci si portava dietro il pacchetto di Sigarette con un accendino, bene! Una coppia di 18350 occupa lo stesso spazio, pertanto a mio modo di vedere, il definire la sostituzione delle batterie a metà consumo dei 6 ml di liquido contenuti nel Reo Grand VV una “pecca” risulta assai irrilevante e quantomeno poco sensato.

AGGIORNAMENTO

Va necessariamente detto, ad integrazione di questo articolo, che Rob di Reosmods ha recentemente reso nota l’implementazione di un nuovo tasto (Vedi articolo REO GRAND VV nuovo pulsnate?) ma che quasi certamente, darà la possibilità ai nuovi acquirenti che vorranno acquistare un Reo VV, di scegliere la tipologia del tasto (notizia non ufficiale  e non confermata che probabilmente dovrà ancora trovare riscontro dal sito di Reosmods).

Articoli molto simili

6 Commenti

  1. Ottima analisi Dan :)

    Grazie

  2. Ottima analisi Dan

    Grazie ;)

  3. ;)

  4. Cry

    azz e io che avevo gia incollato la boccetta col biadesivo LOL LOL LOL LOL

  5. follestress

    Porca miseria io avevo già incollato con la colla hu hu

Lascia la tua opinione

Top