Sigaretta Elettronica Blog

Sigarette Elettroniche e Diabete

Esigarettanews
14 nov 2012

Trovandola di particolare interesse, condividiamo con voi la notizia pubblicata sul sito dell’Anafe (Associazione Nazionale Fumo Elettronico) riguardo l’utilizzo di sigarette elettroniche per i diabetici. A far luce sugli aspetti legati al diabete ed alle sigarette elettroniche ci pensa Sue Marshall (esperta nel campo che ha avuto un Diabete di Tipo 1 dal 1972) che risponde alle domande di James Dunworth per Ecigarettedirect:

James: Che effetto ha sulle persone che hanno il diabete fumare sigarette?

Sue: Il diabete è solo uno sforzo enorme che fa il tuo corpo, il tuo cuore e il sistema circolatorio in particolare. Per di più, aggiungendo il fumo con il suo effetto diretto sui polmoni, il cuore e il sistema circolatorio ne risente.

Tuttavia, una diagnosi di diabete non ti protegge dalle dipendenze usuali del resto dei fumatori. Se si fuma e viene diagnosticato il diabete, è possibile utilizzare la diagnosi come punto di partenza per rinunciare. Se si ha già il diabete, sarebbe meglio stare lontani dal fumo. In realtà non è affatto un bene per voi.

James: Perché è il fumo di sigaretta è peggio per le persone con diabete rispetto alle persone senza diabete?

Sue: Il fumo fa male a tutti, ma come detto, il corpo di una persona che ha il diabete è maggiormente sotto sforzo rispetto a quello di un non-diabetico. Aggiungendo il fumo al mix significa doppio rischio e potenzialmente danno doppio.

James: Secondo lei, le persone con diabete che non possono o non vogliono smettere farebbero bene a passare alle sigarette elettroniche?

Sue: Anche se le sigarette elettroniche possono sembrare stupide, come alternativa al fumo, non dovrebbero essere scartate a priori. L’abitudine pura del fumo e la manualità del fumare, possono avvalersi delle sigarette elettroniche come valida alternativa. In realtà sembra che si illuminino di rosso e producano fumo: anche se possono sembrare un pò diverse dalla vostra sigaretta normale, è possibile ottenere la maggior parte la sensazione senza danni al corpo invece provocati dalle sigarette reali.

Un diabetico che sta lottando per smettere può provarne una, non c’è nulla da perdere semmai qualcosa da guadagnarci. Se ci si trova bene, può significare che si può anche smettere si fumare le sigarette tradizionali senza perdere tutto il rapporto con il tabacco. Agli occhi degli altri starete ancora fumando. Nel frattempo, state dimostrando a voi stessi che non si è più dipendenti da quei bastoncini di morte come pensavate di essere.

James: C’è una differenza a seconda del tipo di diabete?

Sue: Non importa quale tipo di diabete è stato diagnosticato, si dovrebbe cercare di smettere di fumare il più presto possibile. Mentre le cause del diabete di tipo 1 e diabete di tipo 2 sono diverse e il trattamento varia da persona a persona, la condizione per un aumento di probabilità di malattie cardiache e circolatorie (con problemi correlati) è la stessa. Se si soffre di diabete di tipo 2 che provoca aumento di peso, l’aggiunta del fumo di sigaretta potrebbe essere ancor più dannosa.

James: Gli aromi dolci nella sigaretta elettronica (per via inalatoria non ingeriti), potrebbero essere problematici per le persone con diabete?

Sue: Anche se alcuni degli zuccheri nelle sigarette elettroniche potrebbero influenzare la glicemia, sono in concentrazioni molto basse pertanto non dovrebbero influenzare i livelli di zucchero nel sangue . Smettere di fumare non può avere un riflesso diretto nel controllo del diabete – con molti metodi per smettere di fumare c’è il rischio di aumentare il numero di snack che si ha quando si sarebbe avuto in precedenza una sigaretta. comunque sia smettere o  passare alla sigaretta elettronica migliorerà la vostra salute.

FONTI: ANAFEECIGARETTEDIRECT

Articoli molto simili

1 Commento

  1. iury

    comunque da 2 mesi fumo la sigaretta elettronica e il diabete (melito) si eabbasato

Lascia la tua opinione

Top