Sigaretta Elettronica Blog

The Rock Provari Box

Esigarettanews
24 ott 2012

Passando in rassegna alcuni nuovi lavori di Damiano non siamo riusciti a non soffermarci su questo mix di logistica e prestazioni a fronte dell’utilizzo di un Circuito estrapolato dal leggendario Provari V2.

In un connubio di logistica, il Circuito è stato implementato nella parte bassa della Box dove sul fondo fa capolino il display per i vari menu del Provari; l’idea assolutamente vincente di una Box Mod come questa, a fronte della cannibalizzazione  di un Provari, risiede in un contenimento degli ingombri al limite del possibile con una configurazione ben studiata per l’alloggio del circuito.

Avere un circuito prestante, step up, insieme con la comodità di un Bottom Feeder fa della Rock Provari Box un piccolo gioiello di eleganza e performance.

Qualche immagine e per concludere la descrizione del suo realizzatore:

“…al posto della colla per mantenerlo in sede ho deciso di limitare al massimo gli ingombri lavorando, con il trapano prima ed il dremel dopo, uno scatolotto su misura. Una volta impachettato dopo aver saldato i fili e tolto la placchetta con pulsante di attivazione originario, il risultato e’ una base di dimensioni direi molto ridotte. Sul lato display ho praticato una finestrella di dimensioni ridotte ed a filo con il led (non entra polvere).

Sulla base/circuito ho costruito una normalissima Buick Estate. Batteria 18650, boccetta da 6ml, pulsante e vaschetta in acciaio. 
La Provaribox e’ di dimensioni direi molto ridotte in relazione alla batterie ed alla boccetta. E’ sicuramente la piu’ piccola provaribox per 18650 che abbia realizzato ad oggi. Le forme per il resto sono quelle classiche Dam’n; lineare, minimalista, neoclassica”

FONTE

Articoli molto simili

Lascia la tua opinione

Top