Sigaretta Elettronica Blog

Uno Studio Americano sul vapore della Esigaretta

Esigarettanews
24 mag 2012

Questi sono i risultati di uno studio sulla qualità del vapore delle e-cig commissionato dall’NVG (National Vapers Club) Americano alla Clarkson University in Potsdam-New York.


Lo studio è costato 100.000$ raccolti tra i vapers, eccone un sunto:

Le sigarette elettroniche hanno guadagnato considerevole attenzione negli ultimi anni come alternativa al fumo di tabacco, ma le incertezze circa l’impatto sulla salute e sulla qualità di ciò che viene inalato, hanno portato a proposte di divieto.

Obiettivo: valutare l’impatto sulla qualità del vapore inalato e della salute pubblica relativa all’uso delle sigarette elettroniche tramite una serie di studi condotti utilizzando le sigarette elettroniche e le sigarette di tabacco standard.

Metodi e Materiali: Quattro diverse gradazioni di nicotina sono state vaporizzate per raccogliere le emissioni e valutare le concentrazioni nell’aria respirata eseguendo un confronto tra il vapore delle sigarette elettroniche ed il fumo prodotto da quelle tradizionali.

Risultati: Dai risultati del confronto, le analisi tossicologiche sono rientrate nei limiti di rischio accettabili. Non è stato inoltre un rischio significativo di Cancro e di danni per la salute umana derivanti dai vapori della sigaretta elettronica. Al contrario, per il fumo di tabacco la maggior parte dei risultati hanno nettamente superato il limite di rischio che indica una condizione di “rischio significativo” di danni per la salute umana. 

Conclusioni: le sigarette elettroniche producono esposizioni molto piccole rispetto alle sigarette e non sono in grado di produrre il cancro o significative ripercussioni sulla salute.

Ringraziamenti

Gli autori desiderano riconoscere che questa ricerca non sarebbe stata possibile senza molti contributi realizzati da persone chiave che hanno portato ulteriori competenze a questa ricerca. Vorremmo ringraziare Peter W. Woodman, Ph.D per l’analisi del rischio tossicologico, Mary Bielaska, Esq.. per la sua consulenza legale, Murray Laugesen, FNZCPHM per i suoi suggerimenti sulla metodologia, Yolanda Villa, Esq.. per il suo supporto consulenziale, Janet Andersen per il suo supporto amministrativo, Vasconcellos Victoria e altri elencati di seguito per il loro sostegno finanziario, nonché centinaia di Vapers soci del Club che hanno fornito contributi finanziari individuali.

FONTE: http://ivaqs.com/

Si ringrazia Esigforum.com (utente: TONTOLO)

Articoli molto simili

2 Commenti

  1. federico

    GRAZIE.
    Sarebbe interessante leggerne una traduzione completa.

  2. Ciao Federico,
    in calce alla traduzione trovi il riferimento col testo completo ;)

Lascia la tua opinione

Top